L'istituto afferisce al Dipartimento di Scienze Chimiche e Tecnologia dei Materiali (DSCTM) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). Le attività di ricerca si inseriscono principalmente nelle Aree Tematiche del DSCTM (Chimica Verde e Processi Sostenibili, Materiali Avanzati e Tecnologie Abilitanti, Nanomedicina) e nel campo delle tecnologie applicate ai Beni Culturali. Attività trasversali unificanti sono lo sviluppo di nuove Metodologie Computazionali, Sintetiche, Spettroscopiche ed Analitiche.