PRIN 2017

Acronimo: MULTI-e

Titolo: Multielectron transfer for the conversion of small molecules: an enabling technology for the chemical use of renewable energy

Referente ICCOM: Giuliano Giambastiani

Tipologia di Progetto: Nazionale

Durata: 29/10/2019 - 28/10/2022

Abstract: Le principali agenzie internazionali hanno recentemente affermato che l'energia rinnovabile sarà presto la fonte di energia più economica. Pertanto è obbligatorio e urgente sviluppare nuove tecnologie chimiche che promuovano questa transizione, come testimoniato dal crescente interesse dell'UE sull'argomento. La conversione di piccole molecole (H2O, CO2, N2, O2) mediante foto e/o elettro-catalisi è una tecnologia abilitante in questa direzione e corrisponde alle priorità dell'UE. L'efficienza energetica e la selettività dipendono in gran parte dalla creazione di percorsi di trasferimento multielettronici (a basso potenziale). Tuttavia, mancano studi sulla progettazione basata sulla conoscenza di materiali per il trasferimento di più elettroni. Il progetto MULTI-e mira ad affrontare questa difficile area di ricerca combinando competenze multidisciplinari: modeling, tecniche di caratterizzazione avanzate, scienza dei materiali, foto e elettro-catalisi. Materiali di tipo 2D e i loro derivati saranno studiati per la foto- e/o elettro-conversione selettiva di piccole molecole attraverso processi di trasferimento multielettrone, questi ultimi indotti da nuovi meccanismi per la generazione di eccitoni carichi o altre specie attive stabilizzate sulla superficie per un tempo sufficiente per consentire la loro reazione con le molecole bersaglio.

Coordinatore: Prof. Gabriele Centi, Università degli Studi di Messina.

Partnership: Università degli Studi di Messina, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Università degli Studi di Torino, Università degli Studi di Padova, Università degli Studi di Milano, ICCOM-CNR.

Partecipanti ICCOM: Giuliano Giambastiani, Andrea Rossin, Lapo Luconi, Giulia Tuci, Caterina Fusco.

Finanziamento: MIUR (Progetto PRIN 20179337R7).

Finanziamento Progetto: 577.830 €

Finanziamento ICCOM: 89.347 €