ARCO-CNR ICCOM "INDACO"

Titolo: ARCO-CNR – Favorire le opportunità di sviluppo del capitale umano attraverso percorsi di alta formazione in ambiti multi- e inter-disciplinari: la proposta del CNR Toscano

Referente ICCOM: Stefano Legnaioli

Tipologia: Nazionale - Regione Toscana

Durata: 01/02/2018-31/01/2020

Abstract: Il CNR annovera tra i suoi compiti quello di trasferire e valorizzare attività di ricerca in uno spettro molto ampio di discipline. Il CNR persegue tali obiettivi anche tramite l'inserimento nei propri laboratori di ricerca di giovani in possesso di una formazione a livello di dottorato e quindi in grado di svolgere una proficua attività di ricerca applicata in progetti di ampio respiro che vedano coinvolti enti e imprese. Tale attività congiunta, caratterizzata da multi- e inter-disciplinarietà, si pone almeno tre obiettivi: (a) incrementare, orientare e specializzare la formazione del giovane ricercatore (b) contribuire alla soluzione di un problema o al raggiungimento di un obiettivo di carattere industriale, (c) contribuire a ridurre il gap oggi esistente tra mondo della ricerca e mondo dell'impresa, un gap spesso frutto di diffidenza e scarsa conoscenza reciproca piuttosto che di una reale distanza culturale.Nel presente programma di intervento il CNR ha privilegiato i progetti in cui la ricaduta industriale delle attività fosse spiccata, la qualità delle ricerche da intraprendere e dei risultati da raggiungere fosse elevata, la composizione della rete di partner fosse ampia.

Obiettivi specifici Progetto INDACO (INdagini Diagnostiche per l'Arte Contemporanea): Il Progetto si propone di sviluppare protocolli analitici multi-disciplinari e micro invasivi per la caratterizzazione dei materiali pittorici relativi a manufatti artistici contemporanei. Questa specifica tipologia di opere è spesso contraddistinta da un elevato grado di sperimentalità nell'uso di materiali polimerici compositi e di pigmenti organici di sintesi di cui non sono ancora del tutto note formulazioni, reazioni e alterazioni nel tempo. Le metodologie diagnostiche non invasive e/o micro-distruttive a disposizione del laboratorio ALSLab sono in grado di qualificare composizione elementare e molecolare di questi materiali, la loro stabilità fotocolorimetrica e di visualizzare tridimensionalmente nelle diverse bande spettrali gli spessori materici relativi.

Partnership: ICCOM CNR, Marwan technology.

Partecipanti ICCOM: Stefano Legnaioli, Beatrice Campanella.

Finanziato da: Regione Toscana

Costo complessivo del progetto: 54.000 €

Contributo per ICCOM: 37.000 €